Olio di Cocco per i neonati e bambini: una scelta naturale per i piccoli

olio di cocco per i neonati
Fiamma
Fiamma Tue 13 Dec 2016

Condividi

L’olio di cocco per i neonati può rappresentare una scelta sana e naturale.

Conosciamo perfettamente quanta cura e attenzione deve avere ogni mamma nella scelta dei prodotti da utilizzare per l’igiene dei loro figli.

Oramai l’olio di cocco è diventato un ingrediente fondamentale per la cura dei bimbi, perché è un olio naturale e puro al 100%, privo di sostante chimiche e additivi.

Ma ora vediamo in che modo utilizzare l’olio di cocco per i neonati e i bambini.

Perché utilizzare l’olio di cocco per i neonati?

Acidi Grassi a Catena Media

L’olio di cocco è una delle fonti più ricche di grassi saturi, quasi il 90% degli acidi grassi presenti sono saturi.

Gli acidi grassi presenti all’interno dell’olio di cocco avrebbero un effetto antimicrobico, antibatterico, e infine, proprietà antifungine. Inoltre, hanno proprietà antiossidanti.

L’olio di cocco è ricca di acidi grassi a catena media (MCT) che sarebbero in grado di donare molti benefici.

Gli MCT sono facilmente digeribili e vengono metabolizzati direttamente dal fegato e convertiti in corpi chetonici e subito disponibili come energia per le cellule.

La maggior parte degli MCT nell’olio di cocco è rappresentata dall’Acido Laurico che è altamente benefico.

L’Acido Laurico

L’Olio di cocco è uno degli alimenti disponibile in natura che contengono più Acido Laurico, quasi il 50%.

L’acido laurico si trova anche nel latte materno umano.

L’Acido Laurico viene convertito in Monolaurina, un monogliceride con elevata efficacia antimicrobica, antivirale e antimicotica.

Questo è uno dei motivi che rende l’olio di cocco per i neonati e per bambini, un prodotto sano e naturale da utilizzare.

Come Utilizzare l’olio di cocco per i neonati

L’olio di cocco contiene Acido Laurico che è anche presente nel latte materno.

Già conosciamo le sue proprietà benefiche, ma tra le sue molteplici caratteristiche c’è quella di avere proprietà antibatteriche e disinfettanti.

Per questo l’olio di cocco si presta molto all’utilizzo nell’igiene quotidiana del bebè.

1. Durante il bagnetto

Basta diluire nell’acqua del bagnetto qualche goccia di olio di cocco per un effetto emolliente.

La pelle del bimbo sarà morbida e idratata, prevenendo irritazioni e arrossamenti.

Olio di cocco durante il bagnetto dei neonati

2. Crosta lattea

Se il bambino presenta le classiche crosticine della dermatite seborroica sulla sua testa, è possibile rimuoverle delicatamente applicando sulla cute dell’olio di cocco.

Applicare una quantità di olio di cocco puro direttamente sulla testa del bimbo, lasciare agire 10 minuti e poi rimuovere con delicatezza aiutandosi con un panno umido.

3. Cambio pannolino

L’olio di cocco per i neonati è perfetto per rimuovere i residui di feci del bambino lasciandogli la pelle morbida, senza irritare.

Invece di utilizzare salviette detergenti e rinfrescanti, è possibile utilizzare direttamente un piccola quantità di olio di cocco su un panno morbido per detergere la pelle del bimbo.

4. Pelle del neonato

Nel caso di eruzioni cutanee come eczema, cheratosi pilifera o acne del bambino, applicando l’olio di cocco tutti i giorni il disturbo potrebbe regredire, grazie alla sua azione lenitiva e antinfiammatoria.

5. Massaggi

Eseguire con regolarità un delicato massaggio con l’Olio di Cocco su tutto il corpo del neonato, aiuta il bambino a sentirsi amato dai suoi genitori e più sicuro di sé.

Il massaggio neonatale aiuta anche i genitori ad entrare in comunicazione con il piccolo, è un momento davvero intimo ed importante.

Durante il massaggio tutte le proprietà benefiche dell’olio di cocco verranno assorbite dalla pelle del piccolo.

Olio di cocco per massaggio dei neonati

6. Capelli

Con poco olio di cocco sarà possibile modellare anche le chiome più selvagge.

Applicatelo direttamente sui capelli del bambino per pettinarlo con facilità.

7. Punture di insetto

Applicato direttamente sul ponfo, sarebbe in grado di accelerare la guarigione e attenuare il fastidio del bambino.

Basta applicare qualche goccia di olio di cocco direttamente sulla bollicina, in questo modo si attenuerà il prurito al bimbo e si prevengono irritazioni e rossori.

8. Dermatiti da pannolino

Con l’olio di cocco è possibile preparare una meravigliosa ricetta per una crema contro le irritazioni da pannolino.

La sinergia dell’olio di cocco e della calendula, le proprietà idratanti del burro di karitè  e quelle lenitive della lavanda e della camomilla leniscono gli arrossamenti e le irritazioni.

Ingredienti:

1] 5 cucchiai di burro di karitè;

2] 2 cucchiaini e mezzo di cera d’api;

3] 3 cucchiai di olio di calendula;

4] 2 cucchiai di olio di cocco;

5] 5 gocce di olio essenziale di lavanda;

6] 5 gocce di olio essenziale di camomilla meglio se blu (facoltativo);

7] 1 cucchiaino di vitamina E;

Far sciogliere a bagnomaria la cera d’api ed il burro di karitè, una volta sciolti, togliere dal fuoco e unire tutti gli altri ingredienti, mescolando bene ma delicatamente.

Poi travasare in un contenitore di vetro e lasciare raffreddare per 10 ore prima di usarlo.

Va applicato sul sederino del bimbo in caso di irritazioni ad ogni cambio pannolino.

Olio di cocco per dermatiti da pannolino dei neonati

Come utilizzare l’olio di cocco per eliminare i pidocchi in modo naturale nei bambini

Per eliminare più facilmente i pidocchi è possibile utilizzare l’olio di cocco, in grado di estinguere i pidocchi che si staccano dal cuoio capelluto.

Per aumentare l’efficacia dell’olio di cocco, si può aggiungere l’olio di neem:

1 ml di olio di neem per 100 ml di olio di cocco

Mescolare gli ingredienti e fai un impacco e poi procedi con lo shampoo.

Ma per le lendini, il pettinino va sempre passato, indipendentemente dal prodotto che si usa.

Inoltre studi scientifici hanno dimostrato che la miscela di olio di cocco, anice e ylang-ylang svolge un’azione pediculocida superiore ad alcuni prodotti chimici.

Quale olio di cocco comprare?

Se si vuole utilizzare l’olio di cocco nella cura e nell’igiene di neonati e dei bambini è fondamentale che sia un olio extravergine, biologico e puro al 100%.

Importante è anche il metodo di lavorazione, l’olio di cocco deve essere spremuto a freddo per mantenere inalterate tutte le sue proprietà.

I prodotti biologici sono certificati da organismi di controllo delle politiche agricole, solo così si è sicuri di acquistare un prodotto puro e naturale, non raffinato e privo di sostanze chimiche e dannose per la nostra salute.

L’olio di cocco della NaturaleBio è un olio di cocco puro al 100% che possiede tutte queste caratteristiche, ed è quindi ottimo e sicuro da usare sui bambini.

Olio di Cocco

4.9
(279 recensioni)

Olio di Cocco Biologico Extra Vergine. Crudo e Spremuto a Freddo. 100% Organico, Naturale e Puro. Bio Nativo e non Raffinato. Paese di Origine: Sri Lanka.

da 7,53€

Seguici su Facebook | Instagram | Pinterest | Linkedin |

Condividi

Autore

Fiamma

Superfood lover e appassionata di ricette.

Disclaimer


Notice: Undefined index: en in /var/www/ecommerce/views/templates/post.php on line 333

Leggi anche

Log into NaturaleBio.com

Not yet registered? Don't worry, registration is automatic upon first access.

Insert it now

Lingua / Paese Sprache / Land Idioma / País Language / Country

Scegli la Lingua di visualizzazione Wählen Sie Ihre Lieblingssprache Elige tu idioma favorito Choose your favourite Language
Scegli il Paese verso cui vuoi spedire i prodotti Wählen Sie das Land, in das Sie Produkte versenden möchten Elija el país al que le gustaría enviar productos Choose Country you would like to ship products to