Rimanere in forma durante le Feste: non dieta ma stile di vita

Greta
Greta Wed 23 Dec 2020

Condividi

Le Feste sono un momento di gioia, per godersi un po’ di tempo per sé, per staccare la spina dallo stress quotidiano e anche per viziarsi con qualche golosità in più.

Proprio perché si ha modo di prendersi cura di sé con più calma, l’idea di rimanere in forma durante le Feste è molto sana e corretta, e può essere portata avanti senza restrizioni e senza viverla come una punizione, al contrario.

Ricette sane per le Feste: cucinare e assaporare

In primis, soprattutto durante le Feste diciamo no a cibi precotti, prodotti estremamente industriali e pieni di conservanti.

Cucinare i propri pasti, partendo da materie prime fresche e naturali, di stagione, magari integrando nelle ricette i superfood ricchi di benefici che più amiamo, è il miglior modo per apprezzare di più ciò che mettiamo nel piatto.

Bisogna concentrarsi sulla qualità, non sulle quantità: sul profumo, sui colori che portiamo in tavola, sui ricordi che alcune pietanze del periodo natalizio ci portano alla mente.

Ricette sane per le Feste: cucinare e assaporare

Questo è il modo migliore per non eccedere: le Feste non devono essere una scusa per mangiare in modo smodato o disordinato. Godersi la buona cucina casalinga e qualche dolce in più del solito va benissimo, senza stress e senza sensi di colpa, ma esagerare potrebbe portare a indigestioni e affaticamento dello stomaco.

Per qualche idea di ricetta sana con olio di cocco, miele di Manuka, moringa, cacao naturale e psillio, da servire in questi giorni, potete scaricare il nostro Ricettario delle Feste gratuito.

Rimanere in forma durante le feste: mantenersi attivi

Controllare soltanto l’introito calorico è, però, limitante: il nostro organismo funziona come un macchinario perfetto, che ha bisogno di carburante per funzionare e lo brucia per produrre energia e fare tutte le attività quotidiane.

Durante le Feste, quindi, non interrompete gli allenamenti a cui siete abituati: che sia yoga, pesi, corsa o bici, sfruttate al meglio il tempo che avete per voi e regalatevi il benessere dato una bella sessione di training.

Soprattutto, non vedetela mai come una punizione o un modo per bruciare calorie – questa è una conseguenza necessaria ma non deve essere ciò che vi spinge ad allenarvi.

Al contrario, fare sport è una vera scarica di endorfine, che vi farà sentire di buon umore e soddisfatti di voi, migliorando la salute dell’organismo sotto tanti punti di vista.

E non pensate che fare sport significhi per forza impegnarsi in un’attività ad altissima intensità: camminare e passeggiare, anche accompagnati dal vostro amico a 4 zampe, è uno splendido esercizio che può durare anche a lungo, non sforza troppo fiato e articolazioni, e aiuta corpo e mente, supportando la salute cardiovascolare.

Attività EAT e NEAT da fare in vacanza

L’attività fisica viene divisa, infatti, secondo una categorizzazione tipica del mondo fitness, in EAT e NEAT. Vediamo cosa significano questi due acronimi.

Con il termine EAT (Exercise Activity Thermogenesis) si indica l’allenamento vero e proprio, a prescindere da qual è il vostro sport preferito.

Oggi, con centri sportivi e palestre aperti in modo frammentario a causa del necessario distanziamento, si possono riproporre nel proprio ambiente domestico tante discipline: dalla cyclette in casa al jogging al parco, dal sollevamento pesi nella tavernetta trasformata in palestra casalinga fino alla partita di squash padre contro figlio da giocare sul muro esterno di casa…

La semplice passeggiata con Fido, invece, è una di quelle attività chiamate in gergo tecnico NEAT (Non-Exercise Activity Thermogenesis), ossia le attività quotidiane, che non derivano da un esercizio fisico codificato, ma che permettono comunque di attivare la termogenesi e di mantenersi in forma.

Attività EAT e NEAT da fare in vacanza

Quali sono? Praticamente tutto ciò che vi tiene attivi ogni giorno: riuscire a completare i famosi 8.000/10.000 passi giornalieri, anche solo recandovi a fare la spesa o prendendo le scale invece dell’ascensore per arrivare al vostro piano, oppure fare le pulizie, giocare con i vostri figli, curare le piante e fare giardinaggio in cortile.

Superfood per aiutarvi a rimanere in forma durante le Feste

Piatti sani, un po’ di sport e mantenersi attivi: questa è la formula per stare bene durante le Feste.

Ma è possibile potenziarne i benefici grazie ai superfood: maca e spirulina, ad esempio, sono energizzanti e sostengono l’attività metabolica, cioè la capacità del corpo di funzionare al meglio e trasformare gli alimenti in energia.

Il miele di Manuka è antibatterico e rinforza le difese immunitarie, lo psillio contribuisce al benessere gastro-intestinale, la moringa è ricca di minerali essenziali, l’açai di antiossidanti preziosi, così come il tè matcha, e il cacao crudo fa bene all’umore, con i suoi micronutrienti e il suo sapore delizioso!

Seguici su Facebook | Instagram | Pinterest | Linkedin |

Condividi

Autore

Greta

Appassionata di trekking, corsa all'aria aperta e yoga. Amo i cani, la musica rock e i viaggi zaino in spalla. Il cibo? Benessere con gusto!

Disclaimer


Notice: Undefined index: en in /var/www/ecommerce/views/templates/post.php on line 333

Log into NaturaleBio.com

Not yet registered? Don't worry, registration is automatic upon first access.

Insert it now

Lingua / Paese Sprache / Land Idioma / País Language / Country

Scegli la Lingua di visualizzazione Wählen Sie Ihre Lieblingssprache Elige tu idioma favorito Choose your favourite Language
Scegli il Paese verso cui vuoi spedire i prodotti Wählen Sie das Land, in das Sie Produkte versenden möchten Elija el país al que le gustaría enviar productos Choose Country you would like to ship products to