Psillio in cucina: pane, focacce e altre ricette

Fiamma
Fiamma Tue 03 Aug 2021

Condividi

Vorresti cimentarti nella preparazione di lievitati gluten-free, ma hai paura che l’impasto risulti pesante o non lieviti correttamente? Usare le bucce di psillio in cucina nella preparazioni di impasti di pane, pizza e focacce è la soluzione che fa per te!

Sappiamo che le farine senza glutine sono considerate “farine deboli”, poiché il glutine aiuta a impastare, grazie alla formazione di una maglia glutinica a trattenere anidride carbonica nell’impasto.  Questo dona omogeneità all’impasto e lo rende soffice ed elastico.

Quando, invece, si utilizzano le più comuni farine senza glutine, generalmente l’impasto non ha una buona lievitazione e risulta pesante. Le bucce di psillio sono l’ingrediente segreto in grado di “sostituire” il glutine, favorendo così una buona lievitazione.

Cosa è lo Psillio?

Il termine “psyllium” è usato per indicare la pianta appartenente alla famiglia delle Plantaginacee e proviene principalmente dall’India, il suo nome scientifico è Plantago ovata.

Si tratta di una pianta erbacea di medie dimensioni, può arrivare a 50 cm di altezza e presenta piccoli e caratteristici fiori gialli. La parte di pianta più utilizzata è rappresentata dai suoi semi, dai quali si isola il rivestimento esterno, chiamato cuticola o buccia.

Lo Psillio è conosciuto e particolarmente indicato come rimedio naturale per regolare la digestione, il transito intestinale e molto altro ancora…

Perché utilizzare le bucce di psillio in cucina?

I motivi per cui dovresti iniziare ad usare lo psillio in cucina sono davvero molti e i modi in cui assumerlo anche.

Ma vediamo nel dettaglio le caratteristiche che rendono speciale questo alimento soprattutto nella preparazione di impasti per pane, pizza e focacce.

1. Mantiene la lievitazione

La principale caratteristica dei semi di psillio è legata proprio alla loro cuticola ovvero il rivestimento mucillaginoso che li riveste, che a contatto con l’acqua si espande aumentando il suo peso e assumendo una consistenza gelatinosa.

Proprio questa sua caratteristica lo rende perfetto come per dare struttura agli impasti dei prodotti da forno privi di glutine, “simulando” il lavoro generalmente svolto dal glutine.

Quindi aggiungere lo psillio permetterà ai tuoi impasti a base di farina di riso, mais, legumi ecc. di essere quasi del tutto simili a quelli realizzati con la farina di frumento.

Per evitare l’effetto “gommoso” la dose giusta di bucce di psillio va dall’1,5% al 3% del peso totale delle farine.

2. Rende l’impasto più elastico

Come abbiamo detto in precedenza, grazie all’azione delle mucillagini, le bucce di psillio aumentano il loro  volume e si trasformano in una sostanza gelatinosa che da struttura all’impasto imitando l’azione svolta dalla maglia glutinica trattenendo l’anidride carbonica.

Questa caratteristica, dona omogeneità e visco-elasticità all’impasto e permette di avere un prodotto soffice ed elastico, gradevole al palato. Per questo motivo, aggiungere le bucce di psillio rende l’impasto più facile da lavorare.

3. Sostituisce l’uovo

Le bucce di psillio, non sono solo l’ingrediente segreto per sostituire il glutine per chi soffre di celiachia, ma è straordinario anche per chi segue una dieta vegana perché è davvero efficace come legante e quindi può sostituire l’uovo.

La consistenza gelatinosa che le mucillagini assumono a contatto con l’acqua ricorda moltissimo quella dell’uovo crudo.

Per raggiungere la giusta consistenza basterà mescolare 1 cucchiaio di bucce di psillio con 2-3 cucchiai di acqua e lasciar riposare almeno 5/10 minuti, questa proporzione equivale più ad un uovo.

Questo composto potrà essere usato sia come legante per impasti per prodotti da forno come dolci, torte, biscotti, ma anche per preparare dell’ottima pasta fresca senza glutine o per legare polpette, polpettoni, farce per torte salate ecc.

Usare le bucce di psillio in cucina per la realizzazione di pane, focacce e altre ricette è davvero facile, il risultato vi sorprenderà e anche la vostra digestione ne gioverà!

Cracker con Psillio
Cracker con Psillio

Tempo di preparazione: ~60 min

Ingredienti
  • ¼ di tazza ciascuno Semi di girasole e zucca e 1 tazza di semi di lino macinati
  • ¼ tazza di semi di sesamo
  • 2 cucchiai di bucce di Psillio
  • ½ cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaio di mostarda integrale
  • ¼ tazza di parmigiano grattugiato
  • 250ml di acqua (sufficiente per rendere la miscela soda ma morbida)
Preparazione

Mescola insieme tutti gli ingredienti e lascia riposare almeno 15 min. Versa il composto in maniera uniforme su una teglia foderata da carta forno e ricopri con un altro foglio di carta forno distribuendo il composto e livellandolo fino ad una altezza di 2-3 mm. Togli il foglio di carta da forno da sopra e ritaglia con un coltello a piccoli rettangoli (così sarà più facile romperli una volta cotti). Metti in forno a 175° per circa 30-40 minuti fino a che saranno cotti in maniera uniforme. Togli dal forno e lascia raffreddare prima di farcire i tuoi cracker!

Bucce di Psillio

5
(26 recensioni)

Bucce di Psillio Biologico (purezza 99%). Psyllium Husk Bio, Naturale e Puro. 100% Cuticola di Semi di Psillio, prodotto in India. Ricco di Fibre, da assumere in Acqua, Bevande o Succhi.

da 9,39€

Seguici su Facebook | Instagram | Pinterest | Linkedin |

Condividi

Autore

Fiamma

Superfood lover e appassionata di ricette.

Disclaimer


Notice: Undefined index: en in /var/www/ecommerce/views/templates/post.php on line 333

Leggi anche

Log into NaturaleBio.com

Not yet registered? Don't worry, registration is automatic upon first access.

Insert it now

Lingua / Paese Sprache / Land Idioma / País Language / Country

Scegli la Lingua di visualizzazione Wählen Sie Ihre Lieblingssprache Elige tu idioma favorito Choose your favourite Language
Scegli il Paese verso cui vuoi spedire i prodotti Wählen Sie das Land, in das Sie Produkte versenden möchten Elija el país al que le gustaría enviar productos Choose Country you would like to ship products to